Ricerca avanzata
Stampa

PNRR, FONDO COMPLEMENTARE e FONDI STRUTTURALI EUROPEI - Percorso Formativo

 
 
 
La programmazione dei Fondi strutturali 21-27 e il PNRR con il relativo Fondo complementare per il sisma, rappresentano gli atti più importanti di natura strategica, politica e finanziaria.
Strumenti con risorse, linee di intervento, missioni, obiettivi, tipologie di investimenti, criteri temporali di selezione diversi ma tutti convergenti, per rilanciare le politiche di sviluppo nella nostra regione e della nostra manifattura.
Per le Marche sono previste risorse dei Fondi Strutturali per il settennato pari a 1.102 milioni di euro di cui 732 milioni per il FESR e 370 milioni per FSE Plus.

Imponenti le risorse anche per il PNRR: si pensi che solo per il fondo complementare per il sisma la  proposta di attuazione prevede limitatamente alla linea B destinata al rilancio economico e sociale una dotazione di 700 milioni di euro, mentre 1 miliardo di euro circa riguarderà la linea A.
 
E’ in corso anche la revisione della zonizzazione per la carta d’aiuti a finalità regionale (zone in deroga 107 3 c) che dovrebbe scattare dal 1° gennaio 2022: le Marche attualmente hanno coperti territori per 200 mila persone; la nuova zonizzazione ci dovrebbe portare a 700mila/729mila abitanti.

In questo grande contenitore di risorse occorre una bussola per orientarsi, per indirizzare e coordinare, individuando priorità per evidenziare percorsi di investimento per consolidare  la ripresa dell’economia dopo la crisi pandemica; un’occasione importante per trasformare con una visione strategica e lungimirante il Paese e i suoi territori e il suo sistema produttivo  e quindi per affrontare le sfide che avremo di fronte nei prossimi decenni. Dobbiamo avere di fronte l’obiettivo di un cambiamento strutturale fondato sulla capacità trasformativa dell’innovazione e della diffusione delle tecnologie digitali.
 
E’ questo l’obiettivo principale di questi nostri due primi webinar. E per questo vi chiediamo di aderire all’iniziativa registrandosi nell’apposito link.
 

Programma dei 2 moduli:
 

1° Modulo: 
Lunedì 24 Gennaio 2022 ore 16,30


PNRR e Fondo complementare: Risorse, tipologie di investimenti ammissibili, selezione degli investimenti

- Intervento introduttivo: Federico Maccari, vicepresidente Confindustria Macerata con delega ai nuovi strumenti della programmazione europea


- Intervento Prof. Mauro Cappello, Docente Master AIGEP – Università degli Studi della Tuscia

  • Next Generation EU: le regole europee
  • Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: risorse finanziarie; struttura dello strumento finanziario – missioni, componenti, investimenti; scadenze temporali 
  • Piano Nazionale Complementare al PNRR: risorse finanziarie; tipologia di investimenti ammissibili
  • Considerazioni strategiche sulla selezione degli investimenti
  • Quesiti e dibattito


2° Modulo: 
Data da definire (entro Febbraio 2022)


Fondi strutturali europei 2021-2027


- Intervento introduttivo: Federico Maccari, vicepresidente Confindustria Macerata con delega ai nuovi strumenti della programmazione europea

- Intervento Prof. Mauro Cappello, Docente Master AIGEP – Università degli Studi della Tuscia

  • Fondi strutturali europei 2021-2027: risorse finanziarie; tipologia degli investimenti 
  • Considerazioni strategiche sulla selezione degli investimenti

- Intervento di un Rappresentante della Regione: illustrazione della strategia della Regione Marche e dei principali assi della nuova programmazione.

 

Per informazioni:


Per ogni eventuale indicazione è possibile contattare

Anna Ruffini
tel. 340 2885525
email:
a.ruffini@confindustriamacerata.it

Naida Costantini
tel. 331 1907180

email: costantini@confindustriamacerata.it


Il Direttore
Gianni Niccolò

 
 


App Confindustria

app.png
La nuova app di Confindustria Macerata semplice e gratuita.
apple.png
play.png

Altre News

Ultime News