logo

RIFIUTI: nuovi criteri per l’attribuzione della caratteristica di pericolo HP14

Stampa
- Ambiente

Con il Regolamento (UE) 2017/997 del Consiglio dell'8 giugno 2017, che modifica l'Allegato III della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sono finalmente state date precise indicazioni per l’attribuzione della caratteristica di pericolo HP 14 che saranno applicate dal 5 luglio 2018

La definizione della caratteristica di pericolo HP 14 «Ecotossico» non era stata modificata dal regolamento (UE) n. 1357/2014, poiché era necessario uno studio supplementare per garantire la completezza e la rappresentatività delle informazioni relative all'eventuale effetto di un allineamento della valutazione della caratteristica di pericolo HP 14 «Ecotossico» ai criteri di cui al regolamento (CE) n. 1272/2008.

Dal momento che tale studio è stato completato, si è reso necessario allineare tale valutazioni, per quanto possibile, ai criteri di cui al regolamento (CE) n. 1272/2008 per stabilire l'ecotossicità delle sostanze chimiche.

Il regolamento pertanto stabilisce nell’allegato le condizioni per l’attribuzione ad un rifiuto della caratteristica di pericolo HP 14 e sostituisce la voce “HP 14 «Ecotossico»” dalla seguente: "HP 14 "Ecotossico": rifiuto che presenta o può presentare rischi immediati o differiti per uno o più comparti ambientali".


Il Direttore

Dott. Gianni Niccolò

 

INFO:

Dott.ssa Paola Bara      

Tel. 0733.27941 / 331.1921246  

E-mail: bara@confindustriamacerata.it      

Share